Gentle Dominance: An Oxymoron?

Bdsm

Porta via: Il dominio non deve comportare umiliazioni o rigide richieste.



significato di mangiatore di tappeti

La cultura popolare di una dominante, in particolare una dominante femminile, è una Padrona ricoperta di lattice o cuoio con una frusta, forse con uno schiavo o due in ginocchio davanti a lei. Lo schiavo è quasi sempre maschio, ha quasi sempre un pene (che può o meno essere nella castità o nel gioco della CBT) ed è generalmente limitato in qualche modo, attraverso il posizionamento o la schiavitù. Se lo schiavo è completamente vestito, potrebbero esserci maschere in lattice o restrittive. L'immagine evoca spesso associazioni di emasculazione e umiliazione. La Padrona è una figura potente, certo, e lo schiavo maschio è lì per compiacere la Padrona - niente di più.

Chiunque sia coinvolto nel BDSM può dire che, sebbene alcuni aspetti di ciò possano essere veri, per particolari scene e giocatori dominanti / sottomessi, non è vero che uno schiavo sia 'solo'. lì per compiacere un'amante. In effetti, sembra che questa fantasia di ciò che è il dominio femminile sia semplicemente una fantasia capovolta dal genere di ciò che sembra il dominio maschile: umiliazione e trasformare il partner in un ricettacolo. Nessuno dei due è assoluto.



Ogni dominante ha il proprio stile



In realtà, ogni dominante ha il suo stile. L'umiliazione potrebbe anche non essere coinvolta, come nel raggruppamento lento di 'dolce dominio'. - dominio femminile particolarmente delicato - che si sforza di evitare anche l'ottica di abusi e umiliazioni. Invece, i Dominanti assumono un ruolo più educativo, come un consigliere o una figura di mentore. Potrebbe anche essere associato alla cura materna o alla sorella maggiore. L'obiettivo generale dei Dominanti, come i Dominanti che giocano in modo più approssimativo, è quello di aiutare il loro partner sottomesso a percorrere un percorso di scoperta di sé e di successo nella vita. Nel dominio gentile, tuttavia, l'incoraggiamento tende a essere apertamente positivo.

Nelle nostre esperienze, abbiamo sentito parlare per la prima volta del dolce dominio femminile attraverso una guida per i Dominanti in generale: il libro di Raven Kaldera 'Mastering Mind: Dominants with Mental Illness and Neurological Disffunction'. Come interruttore con malattie mentali e condizioni croniche, io (Lily) possiedo personalmente questo e il suo libro di accompagnamento. Mentre questo libro è un consiglio su come essere il migliore Dominante che tu possa essere nonostante i problemi che vanno dal PTSD allo spettro dell'autismo ad altre condizioni simili, il libro è realistico. Mentre l'immagine di un Dominante è spesso maschile e talvolta addirittura abusiva al limite, qualsiasi tipo di persona può essere un Dominante. Poiché il dominio e la sottomissione sono gamme, non assolute, una persona può passare a essere ciò che è necessario: un sottomesso al proprio partner, ma se il suo partner dominante ha bisogno di qualcuno che lo aiuti a sostenerlo e sostenerlo in uno studio medico, allora un sottomesso può essere autorizzato per essere più attivo. Questo libro descrive i percorsi di particolari Dominanti e dei loro partner sottomessi e i viaggi all'interno delle loro dinamiche.

Il mio compagno e io siamo switch. Tendo ad essere gentile nel mio dominio. Considerando i nostri rispettivi problemi, è il modo migliore per il mio partner di sperimentare il dominio. Lex è ancora sciatto e timido come un sottomesso, non abituato a recitare in quel ruolo. Essere eccessivamente severi con lei quando non esprime un'esigenza non farebbe bene a nessuno dei due. Tuttavia, nutrirla, dire che è adorabile e preziosa e che voglio aiutarla a sentirsi bella, è ciò a cui risponde bene.

Se sono severo su sua richiesta, è su un accordo reciproco: a volte devi solo lottare contro qualcosa o avere quell'alto livello di difficoltà per provare un grande senso di realizzazione quando ci riesci. Lo capiamo entrambi. È chiaro che la nostra dinamica non è unilaterale. Non sto respingendo il suo bisogno di imporre il mio senza il suo consenso, né pretende più di quanto io possa dare nel suo ruolo sottomesso. Per i partner che possono avere esperienze con il vapore, con l'insegnamento che la loro voce non ha importanza, un approccio dominante può essere ciò di cui hanno bisogno per imparare non solo a parlare, ma anche a farlo con fiducia in ciò che vogliono.

Il dominio delicato non è un ossimoro



Il dominio delicato non è un ossimoro. Sì, il dominio implica autocontrollo e confini. Tuttavia, significa anche rispondere non solo alle tue esigenze, ma anche alle esigenze del tuo partner. Se questi bisogni includono essere gentili e incoraggianti, non pensare che sia meno dominante. L'ipervigilanza nelle relazioni è estenuante per entrambi i partner e può portare a situazioni tossiche. È importante che entrambi i partner si sentano sicuri, rispettati e nutriti; coltivare può essere un tratto dominante tanto facilmente quanto lo è esigere spesso. Il dominante è ancora l'autorità, l'ultima parola. Il dominante è ancora quello che applica i protocolli, se non diversamente negoziato. Tuttavia, come ogni bravo mentore, vuoi che il tuo studente impari quale percorso hanno bisogno, anche all'interno della camera da letto e all'esterno.

Per ulteriori informazioni sul dominio femminile delicato, cerca i termini correlati su Tumblr, Reddit e persino Pornhub, dove la dolcezza sta aumentando come parte dell'essere sexy.