Femminilizzazione forzata

Definizione

Definizione - Cosa fa La femminilizzazione forzata significa?



La femminilizzazione forzata è una pratica in cui un partner dominante (di qualsiasi genere) fa assumere alla propria sottomessa identificata dal maschio un ruolo femminizzato. Questo può includere essere fatti indossare abiti femminili, essere chiamati con un nome femminile, essere fatti per adottare manierismi femminili ed essere penetrati analmente. Parte della fantasia è che il partner sottomesso è costretto a ricoprire questo ruolo contro la loro volontà. Tuttavia, come in tutte le pratiche BDSM, il partner sottomesso non dovrebbe effettivamente fare nulla contro la propria volontà. Tutte le attività devono essere negoziate in anticipo e si deve concordare una parola d'ordine in modo che il partner sottomesso possa comunicare il proprio desiderio di interrompere la scena, se necessario.



Spiega Kinkly Femminilizzazione forzata



Parte del fascino della femminilizzazione forzata deriva dalla pressione esercitata dalla società sugli uomini per essere tradizionalmente 'maschili'. Un uomo che è attratto da cose etichettate come 'femminili' può sentire di non poter abbandonare quella parte di se stesso. Avere qualcuno 'costringerlo' a farlo fornisce uno sbocco per quei sentimenti. In questo scenario, non è colpa dell'uomo se ha agito in modo femminile. Questo aiuta ad alleviarlo da possibili sensi di colpa o angoscia.