La fotografia di paesaggio urbano di Alex Geller rende la Mile High City bella da qualsiasi angolazione

Alcune delle fotografie di Alex Geller ti danno le vertigini se le guardi abbastanza a lungo. Altri ti fanno capire quanto siamo davvero minuscoli nel grande ambito delle città, anche una delle dimensioni di Denver. Altri ancora sono pacifici, sereni, esposti, ideali per il nonno.

Dentro il mondo cangiante e bellissimo dell'artista Alycia Rainaud

Dai un'occhiata all'opera d'arte di Alycia Rinaud e ci sono molte domande che potrebbero venirti in mente: che mezzo sta usando? Questo è olografico? Ho mangiato acido? Una volta escluso quest'ultimo, ti renderai presto conto che le qualità iridescenti della sua arte provengono dai colori vividi generati dai molti strati dell'opera. È unico. È coinvolgente. È puro talento.

Costruire felicità e colore, pixel per pixel con l'artista digitale Eboy

Soprannomi: Padrini di Pixel Qual è il tuo comfort food preferito? Spaghetti al pomodoro. Momento preferito della giornata per fare arte: a tarda notte La migliore musica con cui creare arte digitale? Cambiamenti, difficile da dire. Legend of Zelda Gameboy o Pokemon Gameboy? SuperMario

I dipinti minimalisti di Hannah 'The Obanoth' Webb sono dettagliati in modo stravagante: primi piani e lontani

Forme, colore e vivacità: questi sono i tre ingredienti principali nell'opera d'arte di Theobanoth (alias Hannah Webb). Beh, quelli e l'acrilico...

L'illustratore Lance Inkwell mescola punk rock, cartoni nostalgici e qualcosa di stregato

Puoi dire che Lance Inkwell è cresciuto guardando un sacco di Donald Duck e Popeye. Tranne che i suoi cartoni sono notevolmente più punk rock di qualsiasi di quelle animazioni vintage. Getta in un calderone le immagini dei cartoni animati d'altri tempi, ribollendo di giochi di prestigio digitali, stelle a cinque punte e blues fantasmagorico. Il risultato è qualcosa di profondamente nostalgico, spigoloso e assolutamente classico.

Richard Biffle 'Dead Artist' gode della rinnovata popolarità del caratteristico look da scheletro dei Grateful Dead

Aspetta abbastanza a lungo e tutto torna in grande stile. E mentre il famoso Dead Artist Richard Biffle gode della rinnovata popolarità del caratteristico look da scheletro dei Grateful Dead, non è una tendenza altalenante quella di saltare semplicemente per lui. In effetti l'ha vissuto e per questo ha avuto una parte enorme del suo posto nella storia.

Sweyda parla di stili artistici, progetti da sogno e della sua dipendenza dal disegno

Matita o pixel?

The Notorious PUC: il viaggio del fotografo Nikolai Puc dai box fotografici, agli orfanotrofi e ai servizi di moda

Chiedi a Nikolai Puc qual è la sua cosa preferita da fotografare e lui è perplesso. Gira di tutto, dalla musica dal vivo alla moda, ai viaggi e alla filantropia...

Breaking Bold: le esplosive illustrazioni neo-tradizionali di Hunter Honn sono destinate a durare

I tatuaggi selvaggi di Hunter Honn saltano fuori dalla pelle del suo cliente. Maneggia professionalmente una macchinetta per tatuaggi da cinque anni e il suo portfolio spazia tra gli stili: da immagini e ritratti realistici, a divertenti illustrazioni new school, disegni geometrici, neo-tradizionali e illustrativi.

Breaking the Taboo: Paul Berkey sta uccidendo lo stigma con stile

Quando Paul Berkey stava crescendo, i tatuaggi erano tabù, ma nell'ultimo decennio le cose sono cambiate immensamente. Ora, dice Berkey, tatua tutti i ceti sociali...

Chiamala Tatty Daddy - Ashes Bardole sta lanciando tatuaggi in stile anime come nessun altro

Inquietanti, carine, colorate, sexy e insolitamente carismatiche, le creazioni di Tatty Daddy Ashes Bardole potrebbero essere descritte con le stesse parole dell'artista stessa. Ha trascorso tutta la sua vita praticando l'arte di disegnare teschi e animali morti, e tutta la sua carriera ha sviluppato lo stile unico e affascinante per cui si è guadagnata una reputazione oggi.

Banksy ritorna! Travestito da pulitore di tubi, sale a bordo della metropolitana di Londra e illustra il punto delle mascherine COVID

Nemmeno il coronavirus può tenere a bada Banksy (o la sua arte).

Aprendo il Libro di Kieran: la fotografia di paesaggio urbano di Kieran Cole fa sentire Denver un po' come Gotham

Se stai cercando alcuni paesaggi urbani lunatici, foto di strada crude e scatti di ritratti intimi, Kieran Cole è il ragazzo da provare, a Denver. Il suo occhio per gli angoli introspettivi, le scene grintose e gli skyline d'acciaio creano fotografie che colpiscono come il fuoco - o forse come un fulmine - forse anche entrambi. Ma in entrambi i casi: sono caldi.

Ritratti pandemici: un'istantanea dei pittoreschi personaggi di Denver, catturati alla luce di questi tempi strani

Sono giorni strani. Anche se le restrizioni si allentano, molte persone rimangono vicino a casa. Dove continuano a far fronte, ringiovanire ed esprimere....

Tatuato: l'arte new school di Milo Alfring esce direttamente dalla natura

Puoi dire, guardando i tatuaggi di Milo Alfring, tira fuori la sua visione artistica direttamente dalle montagne. Avendo iniziato la sua carriera nel paese alto, sembra naturale.

Zen e l'arte dell'inchiostro giapponese: i tradizionali tatuaggi in stile Irizumi di David Ronin

Lo zen e l'arte dell'inchiostro giapponese David Ronin porta i tradizionali tatuaggi in stile Irizumi a Boulder

Alla ricerca di quel look con il tatuatore Kevin Johnson

Timeless Sam(urai): i tatuaggi giapponesi di Sam Yamini fondono bellezza, potenza e cattiveria in opere d'arte classiche

Non importa quale sia il soggetto giapponese, draghi, fiori, samurai, tigri o pesci koi, Yamani lo affronta con attenzione ai dettagli e rispetto.

Underneath the Ink: Kris Davidson sul suo stile di tatuaggio geometrico astratto

C'è un elemento sacro nello stile artistico di Kris Davidson. Le sue linee nitide, i layout radiosi e i modelli trascendentali riflettono tutti la sua dedizione alla geometria per tutta la vita.

Vanning the Flames: l'arte del tatuaggio di Van con All Sacred Tattoo

L'esperienza di ottenere il suo primo tatuaggio è stata tutto ciò di cui Van aveva bisogno per diventare ossessionato dal mestiere, anche se all'epoca non aveva modo di sapere quanto drammaticamente avrebbe plasmato la sua vita. Ho sempre creato l'arte come un modo per fuggire e calmarmi, ma non ho mai pensato che la mia arte sarebbe stata apprezzata dagli altri, ho pensato che sarebbe sempre stata qualcosa che avrei fatto per me stesso.